Documentazione finale Progetto Clil- Tutte le Scuole Rete dei saperi: Bargellini, Beato Angelico, Calamandrei, Gandhi, Guicciardini, Manzoni.

https://www.dropbox.com/sh/31vnfbsumlpicbx/AADgFv_6qQPZouhyBhkyB-mNa?dl=0

Analisi e considerazioni finali del progetto CLIL as2015.2016

 

 Il progetto in Rete “CITTADINI DEL MONDO” svolto nell'anno scolastico 2015-2016, ha visto la sperimentazione del modello CLIL (Content Language Integrated Learning) ovvero dell'uso veicolare di una lingua straniera per l'insegnamento / apprendimento di altre discipline curricolari.

L'Istituto Amerigo Vespucci ha partecipato al Progetto indetto dal MIUR ed è stato la scuola capofila della Rete dei Saperi, gestito dalle scuole Primarie e Secondarie della zona Firenze Nord: IC Calamandrei, IC Gandhi, IC Guicciardini, IC Beato Angelico, nello specifico la Rete dei saperi ha partecipato al progetto E-CLIL che, grazie all'uso delle TIC e con l'impiego di ambiti di apprendimento innovativi, ha visto la realizzazione e la produzione di materiali digitali con gli studenti.

Il Progetto CLIL ha avuto lo scopo di creare occasioni di esposizione per gli studenti nella L2 e di incrementare le loro competenze linguistiche contestualmente alla competenza della disciplina veicolata.

Conoscere disciplina e settori del proprio ambito formativo / professionale in una lingua non nativa è il passaporto verso la mobilità dei cittadini richiesta dall'Europa

Le intenzioni e le motivazioni dell'attivazione dei laboratori in inglese anche in modalità CLIL sono quelle di potenziamento dell'inclusione sociale, in un contesto di realtà multietnica e forniscono un'ulteriore opportunità formativa nel territorio di appartenenza.

Progetto CLIL SSI ° Manzoni

Progetto CLIL SP Bargellini

Progetto CLIL IC-Beato Angelico

Progetto CLIL SP Don Minzoni IC-Guicciardini

 

 

 

Amministrazione Trasparente

Link utili

Torna su